PECS gratuite

Cosa significa l’acronimo PECS (o PCS)? Picture Exchange Communication System, ovvero un sistema di Comunicazione per Scambio di Simboli.

Di fatto, rappresenta un sistema didattico che ha la finalità di insegnare a bambini ed adulti con autismo e con altre difficoltà di comunicazione ad esprimere i propri bisogni attraverso l’uso e lo scambio delle immagini.

Se sei alla ricerca di immagini di questo tipo, magari perché hai bisogno di una soluzione rapida per costruire un’agenda visiva, esiste un portale web spagnolo che offre una vastissima scelta di PECS scaricabili in modo totalmente gratuito:

Homepage del portale aragonese Arasaac, progetto per la Comunicazione Aumentativa Alternativa.

http://www.arasaac.org/index.php

La ricerca delle PECS può essere fatta in 19 lingue diverse, ma non solo: il sito ti offre anche la possibilità di creare progetti più completi accedendo alla sezione Online Tools come un calendario, una tombola e moltre altre cose ancora.

In via sperimentale è stato creato un word processor gratuito che imita una delle funzioni di un software autore che era molto comune nelle scuole fino a qualche tempo fa, ovvero Clicker.

Le caratteristiche di questo programma sono, in sintesi, quelle di abbinare alla scrittura di una frase delle PECS.

Poiché le possibilità e l’utilizzo degli strumenti offerti dal portale sono tante, esiste un sito in italiano che spiega come usarlo al meglio:

http://risorsecaa.weebly.com/i-pittogrammi.html

Piero Mazzini

Immagini free

Chi utilizza immagini fotografiche da utilizzare in ambito commerciale, sa che deve assicurarsi che non siano protette dai Diritti d’Autore (Copyright). Per la scuola le regole sono più sfumate, ma tutto dipende dall’uso che ne facciamo.

Cercare immagini indiscriminatamente in rete per necessità o pigrizia, non è necessario: nel tempo sono nati tanti portali che offrono una quantità sterminata di materiale fotografico di tutti i tipi per uso gratuito a scopo personale e perfino commerciale.

Basta rispettare le regole che ciascuno di essi richiede. A volte, basta semplicemente citare l’autore della foto o il portale stesso.

Ecco una lista di ottimi portali dove poter reperire foto digitali in formato .jpg (e non solo).

Lista di 7 siti web dove reperire immagini senza diritti d’autore

  1. https://unsplash.com/ (in lingua inglese);
  2. https://pixabay.com/it/ (anche in lingua italiana);
  3. https://www.stockvault.net/ (in lingua inglese);
  4. https://www.pexels.com/it-it/ (anche in lingua italiana);
  5. https://it.freeimages.com/ (anche in lingua italiana);
  6. https://www.lifeofpix.com/gallery/ (in lingua inglese);
  7. https://stocksnap.io/ (in lingua inglese);

Lista di 3 siti web dove scaricare immagini e foto con licenza Public Domain

Ho voluto creare un elenco a parte per questa tipologia di immagini. La licenza Public Domain, come suggerisce il nome, consente di utilizzare il materiale per uso personale o commerciale senza obbligo di attribuzione, cioè non occorre citare né la fonte né l’autore.

Se apri il link sopra, visiterai la pagina web di Wikipedia che spiega quali tipi di licenze ti consentono di utilizzare materiale iconografico e a quali condizioni. E ora la lista:

  1. https://www.publicdomainarchive.com (in lingua inglese);
  2. https://skitterphoto.com (in lingua inglese);
  3. https://www.publicdomainpictures.net/en/index.php (in lingua inglese).

Collezioni di archivi fotografici o altri tipi di immagini di libero utilizzo

Le risorse web sono enormemente vaste e per dimostrartelo, ti mostro un elenco di siti dove troverai una sterminata mole di materiale.

Conclusioni

Ho cercato di dare una panoramica dei siti più popolari dove reperire immagini gratuite e hai visto che spesso per poter utilizzare una bella foto occorre citare l’autore senza altri oneri. Nel caso di Pixabay, ad esempio, è la stessa piattaforma che ti fornisce una porzione di codice HTML da incollare nella pagina del tuo sito se sei un blogger, oppure se sei un educatore, puoi scaricarla e stamparla per svolgere delle attività didattiche senza alcun obbligo.

Abbiamo poi visto che le immagini con Licenza Public Domain possono essere utilizzate in tutta libertà senza dover rendere conto a nessuno. Un’ultima precisazione: nei portali che ho elencato è possibile scaricare non solo immagini fotografiche, ma anche immagini vettoriali , illustrazioni e video.

Conosci altri siti dove poter scaricare immagini? Se ne conosci, ti invito a postare il link nel box dei commenti qui sotto. Sarò lieto di allungare la lista con altre risorse, noi educatori e chissà quanti altri ti ringrazieranno.

Piero Mazzini

Credits: Foto di White77 da Pixabay