La formazione del sè

Cover cd Formazione del Sè

Presentiamo un percorso didattico molto particolare che ha coinvolto un ragazzo, il suo educatore, gli  alunni della sua classe e alcune realtà significative del territorio di Ravenna.

Quando si può affermare che un individuo ha delle radici ben salde e una personalità ben strutturata? Chi può aiutare nel percorso di crescita un adolescente che ha vissuto pesanti traumi nella sua pur giovane esistenza? Tutte le agenzie educative devono spesso far fronte a moltissime problematiche che investono il mondo giovanile.

Una buona parte del nostro lavoro ha a che a che fare con situazioni a volte drammatiche, spesso disagiate. L’educatore Ivano Mazzani, ad esempio, ha tentato di dare una risposta a questi bisogni  impostando con il suo alunno un percorso educativo/esperienziale originale ed articolato.

L’idea di fondo è stata quella di mettere in relazione l’alunno con le realtà del territorio che si occupano a vario titolo di soggetti svantaggiati. Il ragazzo è stato investito del ruolo di intervistatore e di volta in volta ha visitato strutture e parlato con figure professionali ravennati che di queste realtà si occupano.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che si sono resi disponibili a dar vita a questo progetto:

  • la giornalista Carla Baroncelli;
  • l’Associazione Diabetici Ravennate;
  • la Questura di Ravenna e in particolare il Commissario Marcis;
  • l’Istituto di Formazione Professionale Engim;
  • Matteo Girotti, operatore del SerT;
  • la Dott.ssa Lolli del CMP;
  • il Centro Giovani M-HOUSE;
  • Daniele Perini, Presidente dell’Associazione Amare Ravenna;
  • il dormitorio pubblico Re dei Girgenti;
  • l’Ufficio Minori della Questura di Ravenna.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.